giovedì 4 settembre 2008



Sottoscrivi con Bloglines

Blog: http://Aaronn.ilcannocchiale.it

DALLE ELEZIONI D'AMERICA,OGGI NASCE L'ENERGIA POLITICA.-

La nuova energia politica ?Con Sarah Palin.

Strategia - immagine ,fanno parte da sempre,dall'antico progetto americano per imprimere alla volontà delle folle il nuovo che si desidera realizzare.

In un'America che si appresta ad eleggere, e quindi a dover scegliere,fra non molto, l'uomo o la donna che possa portare a mutamenti positivi, dopo anni di governo mediocre, sono necessarie scelte ardue,ma soprattutto l'Uomo con una grande personalità carismatica .

L'america sia democratica che republicana, fino ad ieri, non credo che avesse proposto uomini alla presidenza con quella immagine forte di quel carisma che l'uomo più potente del mondo deve avere,e mi ero quasi fatta l'idea,errata,che non ne avesse .

Anzi ero deluso ed incerto sul considerare come L'America,la nazione più progressa del mondo ,non avesse l'UOMO detentore d' una certa enfatica e coriacea personalità che potesse infuocare le folle. Sicuramente la signora Clinton avrebbe avuto più numeri del giovane Obama,nell'amministrare lo stato più potente del mondo,ma la vera democrazia é tale quando attribuisce al popolo di scegliere liberamente l'uomo che abbia potenzialità politica,strategica,ma sopra ogni cosa che ,nel suo precedente abbia dimostrato d'essere di buoni costumi.

E' saputo che le donne al mondo sono di gran numero superiore alla presenza dell'uomo sulla terra, ed è stata sempre la donna a non vedere bene nella sua consimile, per tutti i tanti aspetti che ,in questa mia relazione ,non sto ad enucleare, una rivale in bellezza,in intelligenza ,come donna essenzialmente.

Fatta fuori la Illary,benché l'uragano Obama abbia dato il tutto di se,non credo che quest'ultimo, possa vantare esperienze e destrezze strategiche sia in politica interna che estera ,da mutare i destini d'America e non solamente per la sua giovane età,ma perchè,purtroppo in lui ho notato "il ciarlatano" che con la sciorinosa dialettica tenta in tutte le forme mediatiche d'incantare le masse ,che con la parola facile vorrebbe di tutto fare,ma fra il dire ed il fare,miei cari lettori ,c'é molta strada da percorrere e molto da navigare.

L'america,probabilmente lo voterà,ma non ne uscirà felice e soddisfatta, e dopo i primi sei mesi ritornerebbe a tutti i problemi che di negativo detiene .

Allora,ecco rinascere nella fazione repubblicana,l'energia politica,con la proposizione al gradino vicino al Presidente d'America ,d'un personaggio in contrapposizione alla Sig.ra Illary,una bella presenza di donna,con relativa esperienza,ma con quella bella presenza che non ricusa le masse ,ma le avvicina per mostrare tutto ciò che di bello e pulito può essere vicino al successivo Presidente.

Insomma l'immagine di una donna di famiglia che possa esprimere serietà,sentimenti e valori cristiani irrinunciabili e sui quali si deve esprimere la moltitudine.

Una bella scelta di McCain,soprattutto perchè nella identificazione del bello,del gradevole, dei valori ,ha fatto rinascere una nuova speranza negli americani,ma dettando, soprattutto, i lineamenti della nuova energia strumental- politica.-

Aaronn
Pubblicato il 4/9/2008 alle 9.0 nella rubrica Diario.
Permalink: http://Aaronn.ilcannocchiale.it/
" http://haronn.blogspot.com/

1 commento:

ratatouille ha detto...

In effetti la Palin ben rappresenta i valori cristiani attuali...
li ha così ben insegnati alla figlia che a 17 ha fatto sesso con un tizio di 18 che pensa solo al sesso, allo sport ed alle feste (sue dichiarazioni, ma in fondo a cosa pensano i 18enni?) e che nella migliore tradizione siciliana (ops: alaskana) si è offerto di fare un matrimoni riparatore...
fino ad elezioni avvenute,
tanto fra un paio di mesi si potrà ancora abortire ed i ragazzi hanno tempo per salutarsi...
solo un laico senza dio potrebbe vedere in tutto ciò mera ipocrisia.