domenica 24 novembre 2013



Di sotto tutto il mio commento sulla sua presenza delle ore 15,40 in qualità di ospite di Massimo Giletti a "L'Arena" su Rai 1
3' fa da Giletti ha commentato il distacco da Berlusconi perché ormai tanto rappresenta l'area estremista del centro destra.
Per estremismo ha inteso chiarire che non si possono mettere in gioco gli interessi di un partito contro quelli degli Italiani. Ebbene ... per mia educazione, sono uso non dare giudizi ma, memoria mi porta a ricordare che il dott. Alfano, da un po’ d'anni se é arrivato al punto in cui si trova , é perché é stato al fianco di colleghi che oggi vede come estremisti.
E' cresciuto nel grembo dell’estremismo, come si può fare un passo indietro? Il suo atteggiamento, oggi io lo vedo contraddittorio perché il governo al quale fa egli parte non sta facendo per nulla gli interessi del popolo italiano ; anzi il suo gruppo, secondo una mia riflessione, oggi é rappresentato da Onorevoli voltafaccia che hanno tradito scelte e idee riferibili  a circa 10.000.000 di cittadini :Oggi  soggetti nomimati da voi stessi, continuano a essere nominati Onorevoli. Ma … onorevoli di che ? ... Di apprestarsi e partecipare a svendere i tesori e i patrimoni della nostra bella Italia? Onorevoli di spendere i denari del finanziamento pubblico ai partiti per utilizzarli in indebiti arricchimenti e sollazzi personali? Onorevoli di aver creato per loro stessi e per persone da nominare profitti a vita a danno dei lavoratori?
Ebbene, può darsi che il mio sfogo lo possa trovare contrariato, ma questa é la vera realtà che io non condivido più della politica che Ella sta sostenendo e adducendo “ per il bene degli italiani”; direi che oggi  non sta facendo nulla di diverso di quel che in passato hanno combinato tutti quei suoi predecessori politici che, in oltre 60 anni, hanno condotto gli italiani a perdere la lira e la sovranità...
La verità, caro Onorevole invece é un'altra e me l'ha suggerita il suo amico di sempre, il Presidente Silvio Berlusconi che, come gli uomini d’orgoglio, oggi , sono nel dubbio se non si sente pentito per determinate sue scelte. Oggi , vedo lei come chi ,dopo il disastro ,esprime una prece e poi … tutto fini-sce …li .

Il suo gruppo , in atto, fraseggia e invalida la sedia che a loro è stata messa sotto i glutei … Come fa a giustificare un nuovo gruppo politico? Credendo che i cittadini possano passare da una panchina ad un’altra, incuranti di perdere la loro dignità di scelta quando la viltà della classe politica oggi é resa palese?
Il Presidente Silvio Berlusconi, ha comunicato d'essere vittima d'un colpo di stato nella sua persona; non ha detto una cosa non vera … Alfano … epperò avrebbe dovuto dire di più. Avrebbe dovuto aggiungere che il colpo si stato é stato fatto agli "Italiani" e tanto, lo avete alimentato tutti voi della politica del centro destra- della sinistra e di centro. E mi riferisco soprattutto a quel centro che ha contribuito a buttare l'Italia più giù dove non si sarebbe potuto.

 Quando una classe politica da + di 4/5 anni discute e ridiscute emendamenti sulla riforma della legge elettorale, presenta disegni di legge e poi li addormenta, ciò vuol significare che a tutti voi questa stasi politica non può che far piacere oltre che giovarvi. E... si caro signore mio conterraneo, ormai é palese il colpo di stato che ha eliminato il popolo italiano dalla facoltà di scegliere i propri rappresentanti e quando si commette un atto di tal fatta ... mi perdoni …  tanto non esprime  altro  che puro tradimento alla sovranità del popolo italiano. Grazie …
Sottoscrivi con Bloglines

Nessun commento: